Topinambur trifolati.

Questo secondo è più facile a farlo che a spiegarlo, ma andiamo in ordine; che cosa sono i topinambur? … che sapore hanno?

Il tubero Topinambur.

Il tubero Topinambur.

I topinambur sono delle patate che sanno di carciofo, l’unica vera difficoltà, se proprio vogliamo trovarne un difetto, è quella di pulirli, sono un pò bitorzoluti, ma con un pelapatate normale si sbucciano abbastanza bene, le protuberanze le tagliamo via e le peliamo a parte.

Ingredienti per la preparazione:

  • 1 confezione di topinambur, io uso quella del supermercato già pesata di circa 800 gr.
  • 1 scalogno
  • 1 aglio
  • 4 – 5 acciughe sottolio
  • prezzemolo ed erbe provenzali
  • dado vegetale

Si sbucciano e si tagliano i tuberi in pezzi medi, se saranno troppo piccoli si scioglieranno nella cottura, se troppo grandi, alcuni pezzi potrebbero rimanere duri, mentre altri troppo molli; poi li si sciacqua e li si asciuga.

I pezzi tagliati.

I pezzi tagliati.

Si prepara il solito soffritto in una padella capiente, con lo scalogno e l’aglio finemente tritati e poco olio; si buttano nella padella tutti i pezzetti, aggiungendo anche tutti gli altri ingredienti, comprese le acciughe tagliuzzate anche loro.

La padella andrà coperta completamente a fuoco bassino per almeno 35-40 minuti, avendo cura di girare ogni tanto per bene.

Quando saranno morbidi e sodi allo stesso tempo, saranno cotti e pronti da servire.

Nel piatto a fine cottura.

Nel piatto a fine cottura.

Purtroppo non ho fatto in tempo a fotografarli prima, è già tanto che sono riuscito a rimediare in questo modo, appena potrò pubblicherò una foto più decente.

Qui sono stati serviti assieme al purè, come contorno ad un hamburger, ma si mangiano benissimo con ogni cosa, anche da soli.

Bye  Maurizio

About these ads

4 Responses to “Topinambur trifolati.”


  1. 1 Domenico giovedì, 15 aprile 2010 alle 20:15

    mi ero sempre chiesto come fossero di sapore questo tubero che vedevo ma che mai nessuno a saputo spiegarmi in modo chiaro come si cucinassero.
    Complimenti per la chiarezza e la semplicità delle spiegazioni.
    Domenico

  2. 2 maurito54 venerdì, 16 aprile 2010 alle 10:39

    Grazie a te Domenico per la visita e l’apprezzamento, questo è un piatto semplice, gustoso ed economico, l’unica rogna è pulirli, ma con un pò di pazienza, poi si è ricompensati. :-)

    Bye Maurizio

  3. 3 Stefania domenica, 4 dicembre 2011 alle 15:07

    Oggi li abbiamo raccolti nel nostro orto. Sembrano ottimi. Sono comunque tanti. Proveremo più di una ricetta, a cominciare dalla tua.

    Ciao. Stefania

  4. 4 maurito54 domenica, 4 dicembre 2011 alle 15:16

    Grazie Stefania,
    mangiatene anche per me. :-)

    Bye Maurizio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Archivio delle ricette.

Statistica del Blog.

  • 40,244 visite dal 15/12/2008

Disclaimer

ATTENZIONE !!!
Tutto quello che ho scritto sono solo mie esperienze personali, pertanto non rispondo di danni a cose e/o persone, verso chiunque voglia ripetere qualsiasi cosa che ha letto in questo Blog.

Il Circolo dei Giuristi Telematici

Le ricette presenti sul Blog sono di proprietà dell'Autore, pertanto possono essere citate, utilizzate o linkate gratuitamente, previa informazione al proprietario.

Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

L’ Autore non ha alcuna responsabilità sui contenuti dei siti in collegamento, sulla qualità o correttezza dei dati, sui commenti lasciati da altri. Egli si riserva la facoltà di rimuovere le informazioni, fornite da terzi, ritenute offensive o contrarie al buon costume. L'Autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per i siti e blog segnalati dai visitatori e per i loro contenuti. Ciascun commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale, di cui l'Autore non ne è responsabile. Le immagini sono correlate agli argomenti di cui si scrive. Alcune, sono provenienti da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora i soggetti proprietari fossero contrari alla pubblicazione non dovranno far altro che segnalarlo in modo da poter procedere ad una rapida eliminazione.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: